Non Riservato /// talks

0
Non Riservato /// talks

Non Riservato è appuntamento mensile dell’Elita Sunday Park a cura di Ex-Voto, che si tiene nella sala treno blu del Teatro Franco Parenti.

Non Riservato è un programma d’incontri a cura di Nicola Ciancio, Giovanna Crisafulli e Simona Da Pozzo in cui Ex-voto invita istituzioni (pubbliche e private) a ragionare insieme agli attori culturali e artistici della città su vecchi problemi e nuove soluzioni.

20.11.2011 Spazi residuali
La prima tavola rotonda sarà incentrata su sul tema degli spazi inutilizzati a Milano e i loro possibili usi. Interverranno, tra gli altri, Andrea Rebaglio di Fondazione Cariplo, l’Assessore all’Area Metropolitane, Decentramento e Municipalità del Comune di Milano Daniela Benelli, l’Assessore al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero del Comune di Milano Chiara Bisconti.
Ad aprire l’incontro sarà Temporiuso: un progetto che raccoglie in una rete di collaborazioni associazioni, attivisti e ricercatori interessati ad avviare progetti che utilizzano il patrimonio edilizio esistente e gli spazi aperti vuoti (in abbandono o sottoutilizzati di proprietà pubblica o privata) per riattivarli con progetti legati al mondo della cultura ed associazionismo.

18.12.2011 Le arti in strada
Non riservato, il propone in collaborazione con il Comune di Milano, una nuova tavola rotonda aperta a tutti. La tavola sarà incentrata sulla scrittura del regolamento per le arti in strada dove saranno presenti, tra gli altri, gli assessori Bisconti e D’Alfonso e i consiglieri Gibillini e Barberis. Durante l’incontro verrà presentata e discussa la nuova bozza del regolamento, tutti gli interessati sono invitati a partecipare!

29.1.2012 Dammi Spazio: la riconquista degli spazi urbani
Cos’è lo spazio pubblico per chi, a Milano, vive tutto l’anno?
Dammi spazio: la riconquista degli spazi urbani desidera esplorare i luoghi deputati alla comunicazione sociale, spazi dell’aggregazione, del tempo libero o dell’ozio gratuito: strade, piazze, cortili, viali, giardini, parchi. Attraverso una tavola rotonda ed un incontro informale, Dammi spazio fa incontrare istituzioni, associazioni, comitati di zona, urbanisti, operatori culturali e cittadini che in questa occasione potranno conoscersi, presentare la propria attività, scambiare idee e fare rete. Art Kitchen, Claudio Berardini, Connecting Cultures, Critical City Upload, de.de.p., Libere Rape, Lunedì Sostenibili, Milan Monkeys, Quarto Posto, Zup Zuppa Urban Project, racconteranno i loro progetti per la trasformazione degli spazi pubblici in luoghi di produzione della dimensione collettiva del vivere urbano. Interverranno inoltre: l’Assessore all’Area metropolitana, Decentramento e municipalità, Servizi civici Daniela Benelli, l’Assessore al Benessere, Qualità della vita Sport e tempo libero Chiara Bisconti, per l’Assessorato all’Urbanistica, Edilizia privata Alessandra Spada, per l’Assessorato Politiche Sociali e Cultura della Salute Seble Woldeghiorghis, i consiglieri comunali Luca Gibillini e Emanuele Lazzarini, l’urbanista Gianni Dapri. Dammi spazio focalizzerà la dimensione dello spazio pubblico come cerniera tra la dimensione privata e quella pubblica, come bene comune del quale prendersi cura collettivamente, oggetto di progettazione partecipata, catalizzatore per la creazione di una comunità, di una identità dai mille volti.

19.2.2012 Questa casa non è (solo) un albergo! Ma anche ristorante, teatro, sala concerti, galleria d’arte, ufficio…
Dopo aver indagato alcuni degli usi più creativi degli spazi pubblici in corso a Milano,  Non riservato apre le porte degli appartamenti privati per scoprire se e come anche la sfera domestica stia mutando forma. Precarietà sentimentale prima ancora che lavorativa, amici e non partner, coinquilini al posto dei fratelli, figli dei colleghi da portare al parco e uffici stretti tra bucato da stendere e pentola a pressione: insomma, la casa non è più quella di una volta! E se per alcuni questo significa perdere il sonno perché non si è in grado di riprodurre i modelli nei quali si è cresciuti, altri colgono l’occasione per aprirla del tutto, questa casa (mal)capitata.
Se poi alla necessità di ricreare un sostituto di famiglia, un surrogato di casa o un’idea di ufficio, si aggiunge che la città non offre altro che intrattenimento costoso/noioso e amicizie che scadono con l’happy hour, non resta altro da fare che invitare la città ad accomodarsi tra le nostre mura. Associazione Etre/Teatro in casa, Cap 20100, Circolo Hidden, Couchsurfing, Cohousing, Evento Segreto, Tour De Fork, Fernanda Tucci, Rooms’ Contest racconteranno esperienze e progetti per l’apertura della sfera domestica alla comunità, ci diranno di come salotti si trasformano in palchi, cucine in ristoranti, divani in ostelli e di come sia possibile realizzare abitazioni dove spazi comuni e privati possano fondersi in una nuova idea di comunità.
Interverranno inoltre: Jacopo Gandin, per Assessorato al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Tommaso Sacchi, per Assessorato a Cultura, Moda e il consigliere comunale Luca Gibillini.

18.03.2012 Bambini fuori! Power to the children
Un focus speciale dedicato ai bambini, alle famiglie e al loro rapporto con la città.  Sempre in linea con i temi trattati fino ad ora –  fruizione degli spazi pubblici, sostenibilità ambientale ed economica, condivisione di idee, capacità e progetti – Non Riservato presenterà alcune delle strategie messe in campo dalle mamme e dai papà di Milano per aggirare gli ostacoli che in città impediscono una libera fruizione degli spazi da parte anche dei più piccoli, godere al meglio di quelli a disposizione, passare insieme il tempo libero, condividere esperienze, trovare un aiuto, soprattutto quando  nonni e zii vivono in altre città.
Tra gli ospiti: ABC Città, Commissione intercultua per Sabato scuola aperta accoglie tutti della Primaria di via Dolci, Cooperativa Sociale Eticamente, FIVE onlus, Giardino degli Aromi, Nicola Iaccone per Arciragazzi Lombardia ed il Consiglio di zona dei ragazzi, Lunedì Sostenibili associazione Ma-mi, associazione Mamme a Scuola, l’artista visiva Francesca Marconi, associazione Pareidolia, associazione Piano Terra per l’Orto di quartiere di Via Oglio, Radiomamma, ZonaK per la rassegna Ri-Generazioni.
Parteciperanno inoltre : Maria Grazia Guida – Vice sindaco, Educazione e istruzione, Rapporti con il Consiglio comunale, Attuazione del programma, Luca Gibillini -, Consigliere Comunale, Paolo Limonta – Responsabile dell’Ufficio Relazioni con la città, Patrizia Azzolini, Carla Pagani e Luigia Terzoli- Responsabili Pedagogico/Amministative.

LEAVE A REPLY